martedì 19 luglio 2016

Ricetta: Gelato in casa senza gelatiera.

Per preparare un kg di base di gelato occorre utilizzare 4 uova, 200 grammi di zucchero e 1 litro di panna. Se invece volete provare con la base di gelato allo yogurt vi proponiamo le seguenti dosi: 250 g di yogurt, 250 ml di panna, 250 ml di latte e 150 g di zucchero. A questi ingredienti potete aggiungere granella di nocciole e cacao amaro per un gusto al cioccolato, e pezzetti di frutta, succo di limone zuccherato o sciroppo di fragole per un gelato dal gusto estivo e più leggero.



La prima operazione da fare per preparare il gelato in casa senza la gelatiera è dividere i tuorli dagli albumi, e unire lo zucchero ai tuorli; lavorate bene questi due ingredienti fino a formare una crema mentre da parte monterete a neve gli albumi. Poi montate la panna (in caso di gelato allo yogurt utilizzate la frusta per amalgamare i latticini) e unitela alla crema di tuorli, mescolando con delicatezza per non farla smontare.



La parte più importante arriva nella fase di raffreddamento: mettete la crema in un contenitore raffreddato precedentemente in freezer.
Quello che dobbiamo fare è sostituire il lavoro della gelatiera con una serie di accortezze, ovvero raffreddare e mescolare la crema. Mettiamo quindi il gelato in freezer dove lo lasceremo per circa 4 ore, avendo l’attenzione di tirarlo fuori almeno tre volte, ogni 45 minuti, per mescolarlo, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e lasciare congelare il preparato in modo che rimanga cremoso e morbido. E poi non resta che gustarlo.

Nessun commento:

Posta un commento